Film e documentari fuori concorso

Ho amici in Paradiso

 

HO AMICI IN PARADISO di Fabrizio Maria Cortese

Con Valentina CerviFabrizio FerracaneAntonio CataniaAntonio FollettoEmanuela Garuccio

Felice Castriota è un commercialista salentino, impulsivo e un po' superficiale. Il desiderio di arricchirsi e una certa avventatezza lo hanno portato a riciclare i soldi della malavita prima e a farsi beccare in flagrante poi. Così quando il Procuratore della Repubblica di Lecce gli propone, invece della galera, l’affido ai servizi sociali, Felice ci mette un attimo ad accettare l’offerta e a denunciare ‘U’Pacciu, l’importante malavitoso per cui ha riciclato i soldi Al centro “Don Guanella” di Roma, dove viene mandato, Felice s’imbatte in una realtà completamente diversa sia da quella che si aspettava che da quella che aveva conosciuto fino a quel momento. Uomo superficiale e abituato al lusso, il nostro si trova ad avere a che fare con persone che hanno menomazioni fisiche e intellettive anche gravi. Crisi continue, pannoloni da cambiare e difficoltà ad interagire con i pazienti, iniziano a far parte integrante delle sue giornate. Lentamente, complice anche l’amore per Giulia, la giovane psicologa del centro, Felice inizia a sentirsi, per la prima volta parte di una nuova grande famiglia e si avvia a diventare, finalmente, quello che non è mai stato: un uomo. Ma proprio quando tutto sembra andare per il meglio, il passato torna a presentare il conto e Felice si ritrova a dover fronteggiare la minaccia di ‘U Pacciu, che non ha mai smesso di cercarlo e che, ora, lo ha trovato 

 

 

 

la felicità umana

 

Film LA FELICITA' UMANA di Maurizio Zaccaro

Il nuovo documentario di Maurizio Zaccaro affronta il tema della felicità e si interroga su che tipo di spazio essa possa realmente avere nell'evoluzione contemporanea della nostra società. Lo sviluppo non può essere contrario alla felicità, ma deve essere funzionale ad essa. . La felicità intesa come bene interiore ma anche spirituale non appartiene a nessuno, e non potrebbe essere altrimenti vincolata com’è all’economia dei Paesi nei quali viviamo, a loro volta legati indissolubilmente all’economia mondial

Viviamo in un circolo vizioso (vivi, produci, consuma, muori), ci disperiamo, lottiamo, sudiamo per poi spegnerci nel silenzio, rimbambiti e soli, magari dentro case di riposo dal nome involontariamente beffardo, come “Villa Felice”.

L’alternativa a tutto ciò non è vivere di ghiande in un’austerità esasperata ma, più semplicemente, cercare di liberarci dall’accumulo, saperci accontentare e così rivoluzionare il concetto stesso di Economia. A quel punto la vera felicità arriverà da sé, grazie alle nostre relazioni sociali, alla vita serena con gli amici, con la propria famiglia, con i figli, decolonizzando così la nostra mente dai bisogni effimeri indotti da un mercato sempre più feroce e cinico, dominato dal “libero scambio” che, come suggerisce il filosofo francese Serge Latouche, è come dire: “libera volpe nel libero pollaio

 

 

animeland-poster-web 

Documentario Animeland- Racconti tra manga, anime e cosplay di Francesco Chiatante

E' un documentario che si concentra su questa particolare rivoluzione socio-culturale che non solo presenta personaggi e scenari diversi da quello che il pubblico era abituato a vedere, ma accompagna lo spettatore verso una serie di emozioni e sentimenti a tratti più cupi e malinconici. Emozioni molto lontane dalla gioia e dal miele dei cartoni animati Disney, ma che riuscivano ad interpretare meglio i sentimenti dei giovani che si approcciavano a quel mondo.. Animeland, affronta un viaggio che parte dai primi cartoni animati come Heidi, Goldrake, Jeeg Robot, Ken il guerriero L’incantevole Creamy per arrivare fino ai più recenti Holly e Benji, Lady Oscar, Dragonball Naruto.

 

 MG 5886

Documentario FIRENZE E GLI UFFIZI 3D di Luca Viotto  SKY 3D

Acclamato da pubblico e critica in tutto il mondo, campione di incassi al box office italiano e di ascolti su Sky, distribuito in 2.000 cinema in 60 paesi del mondo, è oggi classificato come il contenuto d’arte più visto nei cinema del mondo da sempre. ‘Firenze e gli Uffizi 3D – viaggio nel cuore del Rinascimento’ è molto più di un classico documentario sull’arte: è un viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento Fiorentino attraverso le sue bellezze più rappresentative. A parlare sono le opere stesse, oltre 10 location museali e 150 opere di cui il fulcro centrale è naturalmente rappresentato dalla Galleria degli Uffizi, e lo fanno con tutta la potenza della loro straordinaria bellezza esaltata dalla visione in tre dimensioni. Gli spettatori saranno coinvolti da una visione con punti di vista inediti, riprese sorprendenti e spettacolari immagini aeree della città. La narrazione emotiva, ambientata all'interno di un limbo atemporale, è affidata a Simon Merrells (Serie tv Spartacus) che, nel ruolo di Lorenzo il Magnifico, ci condurrà attraverso i ricordi della 'sua' Firenze, in un incessante dialogo tra passato e presente. Ad arricchire il film, spettacolari immagini aeree della città, realizzate grazie all'utilizzo di un elicottero e un drone, e riprese esclusive in luoghi o punti di vista inediti, come la Cupola del Brunelleschi e Piazza della Signoria ripresa all'alba, deserta, in tutta la sua magnificenza. E ancora il "David" di Michelangelo, con esclusive riprese frontali e da distanza ravvicinata. Per un’esperienza totalizzante, coinvolgente, quanto mai emozionante.

 

SanPaoloFuorileMura statuaSanPaolo

 

Documentario SAN PIETRO E LE BASILICHE PAPALI DI ROMA 3D di Luca Viotto SKY3D

Nell’anno del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco, Sky e il Centro Televisivo Vaticano si uniscono in una straordinaria produzione, un film d’arte che porta per la prima volta da protagoniste assolute sul grande schermo le quattro Basiliche Papali di Roma e le loro bellezze artistiche, oltre ai valori spirituali che ne scaturiscono, in un equilibrio intimo tra arte e fede. San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Paolo Fuori le Mura riprese da punti di vista inediti e riprese mai realizzate prima, e narrate da quattro celebri storici dell’arte: Antonio Paolucci, Paolo Portoghesi, Claudio Strinati e Micol Forti. Quattro voci autorevoli e coinvolgenti, quattro modi di guidarci all’interno dei luoghi sacri più noti della cristianità in una catena continua di emozioni e sbalordimento. Un approccio emotivo garantito anche dai suggestivi brani di 'Passeggiate Romane' di Stendhal interpretati da Adriano Giannini, che ci introducono in ogni Basilica. Un progetto divulgativo senza precedenti destinato a raggiungere i cinema di tutto il mondo e ad essere diffuso attraverso tutti i mezzi di divulgazione

 

locandina UNAVVENTURA ROMANTICA 2017

 

Docu -Film UN' AVVENTURA ROMANTICA di Davide Cavuti

con Edoardo Siravo,Michele Placido, Debora Caproglio, Pino Ammendola, Lino Guanciale,Gaetano Aronica,Micol Olivieri

Film-documentario che racconta la vita, le opere e la musica del compositore abruzzese Alessandro Cicognini (1906-1995) vissuto a Francavilla al mare, città in cui mantenne al residenza e soggiornò sino agli anni ottanta alternandola alla casa romana . Il film-documentarioricostruisce i momenti della vita, i rapporti con la famiglia e con i registi dell’epoca, le opere del compositore, con la partecipazione di personaggi importanti che lo hanno conosciuto e che hanno arricchito con la loro testimonianza il lungometraggio. Alessandro Cicogninifirmò le musiche di oltre trecento film, fu il compositore preferito di Vittorio De Sica, scrivendo le musiche di quasi tutte le sue produzioni, tra cui Sciuscià, e Ladri di biciclette, entrambi vincitori del “Premio Oscar”; collaborò con i più grandi registi della sua epoca tra cui Alessandro BlasettiMario CameriniLuigi ComenciniVittorio De SicaCamillo MastrocinqueMario MonicelliSteno. Alla fine degli anni sessanta, il suo gesto di buttare nel fiume Aniene tutte le musiche che aveva composto, segnò l’allontanamento definitivo dal mondo del cinema.

 

la canzone del mare

 

La canzone del mare regia Tomm More

Il film racconta la storia di Ben e della sua sorellina Saoirse - l'ultima bambina foca - che si avventura in un viaggio fantastico attraverso un mondo di antiche leggende e magia nel tentativo di ritornare nella sua casa vicino al mare. L'ispirazione viene dalla mitologia delle Selkies del folklore irlandese, che vivono come foche in acqua, ma acquisiscono sembianze umane sulla terra.

 

i figli del set

I FIGLI DEL SET

Regia di Alfredo Lo Piero e Carlotta Bolognini

Ogni famiglia nasconde sempre, al riparo da occhi indiscreti, una preziosa eredità. Un lascito di ricordi, passioni, emozioni. I più fortunati ereditano il cromosoma artistico dei nonni o dei genitori. Il progetto FIGLI DEL SET nasce proprio da queste considerazioni e dall’incontro con tanti uomini e donne che hanno avuto il dono di essere artisti fin dal loro primo giorno di vita. Nel documentario si sono raccontati: Manolo Bolognini, Renzo Rossellini, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Fabrizio Frizzi, George Hilton, Danny Quinn, Saverio Vallone, Alessandro Rossellini,Vera Gemma, Fabio Frizzi, Alex Partexano, Marina Baldi, Stefania Lerro, Alberto Dell’Acqua, Daniele Nannuzzi, Claudia Nannuzzi, Simone Bessi (Anna Mode), Pietro Tenoglio, Francesco Frigeri, Franco Corridoni, DesireeCorridoni, Maria Grazia Fantasia, Raffaella Fantasia, Margherita Spoletini, Giuditta Simi, Federica Tessari, Fabio Melelli, Carlotta Bolognini, Claudio Risi, Maria Teresa Corridoni, Claudio Pacifico

 

 

dammi-una-mano-poster-1

DAMMI UNA MANO

Regia Raffaella Covino con ILARIA FALINI OLGA ROSSI ROBERTA BISTOCCHI MARTA PELLEGRINO FRANCESCO BOLO ROSSINI SILVIA FIORENTINI Adele MICHELE NANI e con la partecipazione straordinaria di DAVID RIONDINO

Caterina è una giovane e affermata psicologa. La sua vita è perfetta: amore, lavoro,

famiglia, amicizie sono tutto quello che lei desidera. Ma un giorno qualcosa inizia a

minacciare la sua beata (e un po’ inconsapevole) esistenza felice. Il padre muore

lasciandola piena di debiti a causa della sorella minore Viola che ha polverizzato il

patrimonio di famiglia. Uno scandalo di provincia le infanga la reputazione e le toglie il

lavoro. Il marito la lascia.

Per la prima volta Caterina si trova così a ricominciare tutto daccapo. A reinventarsi e

a ricostruire la propria vita. Una vita profondamente diversa da quella che ha sempre

difeso e amato. E dopo una rocambolesca ed esilarante serie di accadimenti scoprirà

che la forza più grande che ha è quella di non fermarsi mai, di rimanere in

movimento, di rialzarsi ogni volta appoggiandosi anche a quelle persone, come le

amiche Ludovica e Sara e la fragile sorella Viola, che aveva sempre pensato lei di

dover sostenere.

 

Questo sito fa uso dei Cookies per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie. Per ulteriori informazioni in merito ai cookie che utilizziamo e per sapere come rimuoverli guarda al seguente link. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.